Il Traditore

  • di

DI MARCO BELLOCCHIO.

Senza pentiti non si sconfigge la mafia, lo sapeva Giovanni Falcone e lo sa Marco Bellocchio che torna al cinema con un fantastico film “IL TRADITORE”.

Primo attore Favino, che come la mafia si prende tutto nel ruolo di Buscetta, uomo di merda, cornuto e “nuddu miscato cun niente” sono i continui attacchi riservati al pentito nell’aula Bunker, e il cinema lo sa che le aule di tribunale sono perfette per attivare quella tensione di 2h 25m di ricostruzione strategica, un film da non perdere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *